Deprecated: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/ukfxspsa/domains/musicadidattica.com/public_html/templates/gk_storefront/lib/framework/helper.layout.php on line 152 Deprecated: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/ukfxspsa/domains/musicadidattica.com/public_html/libraries/cms/application/site.php on line 279

Ogni ritmo possiede delle “pulsazioni”: queste vengono ripetute in raggruppamenti di 2, 3, e soprattutto 4 movimenti (o passi, o schiocchi di dita...); 

Il ritmo da quattro pulsazioni (“uno, due, tre, quattro, uno, due, tre, quattro...”) non ha particolari caratterizzazioni; la maggior parte delle musiche che noi conosciamo sono in ritmo da 4 pulsazioni proprio per la sua estrema neutralità e versatilità.

Il ritmo da tre pulsazioni (“un, due, tre, un, due, tre...”) ha un carattere teso al girare, alla danza, soprattuto se di una certa velocità (pensate ai valzer).

Il ritmo da due pulsazioni (“un-due, un-due, un-due...”) ha molto di marziale, di camminata/corsa... 

In ognuna di queste scansioni ritmiche la prima pulsazione (“uno”) si chiama battere ed andrebbe leggermente marcata, proprio per sottolineare il senso della struttura ritmica.

Non perdetevi il prossimo post: ci saranno i consigli su come dirigere il gruppo di piccoli orchestrali che suonano un ritmo!

Dalla libreria musicale...

Musica Didattica Volume 2

Musica Didattica Volume 2

Canzoni sull'amicizia e i valori che...

View product
Musica Didattica Volume 1

Musica Didattica Volume 1

Canzoni sulle stagioni dell'anno e canto...

View product